box riflessioni

31/05/2014 - facciamo due conti: il PD ha ottenuto il 43,03% dei voti; la lista Vivifilottrano il 54,91. Supposto sia ragionevole pensare che chi ha votato Pd abbia poi votato per Lauretta Giulioni, è consequenziale affermare che l'elettorato del PD rappresenta quasi l'80% del totale. È sbagliato ritenere che, chi di dovere, debba farci su qualche riflessione?

box collegamenti


il BLOG del Circolo PD di Filottrano
il meteo da meteo.it
il meteo da aeronautica militare
orari alba e tramonto sole e luna
mappa di Filottrano
la finanza
 
rassegna stampa Regione Marche
La Repubblica
L'Unità
Il Fatto Quotidiano
Corriere Adriatico
 
 

logo

box riflessioni

15/12/2013 - MAGGIORAZIONE TARES
Il fastidio maggiore nel pagare la maggiorazione TARES di 0,30 € al mq, oltre che dalla cifra in se, tanto ormai abbiamo fatto l’abitudine alle esigenze di cassa dello stato, almeno a me è provocato anche dalla assoluta mancanza di rispetto verso il cittadino. È infatti a suo (mio) carico l’onere di versare il dovuto, tramite F24, non al percettore abituale con cui, essendo , domiciliato, il pagamento sarebbe automatico, ma direttamente allo stato. Operazione che comporta una perdita di tempo non proprio trascurabile. Tempo che, evidentemente, non vale niente e non viene tenuto in nessun conto. Mancanza di rispetto.  

box comunicazioni

14/05/2014 - ieri sera ho assistito a un incontro del M5S. Presto pubblicherò le mie impressioni. Per il resoconto dell ultimo consiglio comunale sono ancora in attesa di leggerne la trascrizione.

08/05/2014 - i prossimi scritti avranno per tema l'ultimo consiglio comunale e la presentazione delle liste per le prossime amministrative. Sono in attesa, per il primo punto della trascrizione della seduta e, per il secondo, di assistere alla serata di ViviFilottrano.

30/04/2014 - Sotto forma di lettera a me indirizzata ricevo da Patrizia Pesaresi e pubblico lo scritto il cui incipit trovate nella colonna di fianco con il titolo "lettera aperta a Gianfranco Giretti". Motivo di soddisfazione, forse l'unico, è che un altro componente del gruppo per cui il sito era nato, ha deciso, finalmente, di utilizzarlo. Come è ovvio risalgono a Patrizia la titolarità e la responsabilità del contenuto dell'articolo che è, appunto, a sua firma. Chi, sentendosi coinvolto, desiderasse rispondere con una visibilità superiore a quella consentita dai commenti, può tranquillamente chiedere di essere ospitato. Buona lettura.

18/04/2014 - Fra qualche settimana, a Filottrano, come in altri 4304 comuni italiani, verranno rinnovati sindaco e Consiglio Comunale. Progetto Filottrano, gruppo consiliare di cui questo sito è espressione, cessa dunque di esistere. Non così il sito che continua la sua pubblicazione e, anzi, amplia l'oggetto della propria attività estendendola non più alla sola sfera locale, ma anche ad ambiti più allargati. Con l'occasione, nel tempo, cambieranno anche forma e obiettivi. A tutti i miei lettori un augurio speciale per delle splendide le festività pasquali.

26/12/2013 - questo sito è ottimizzato per GOOGLE CHROME

03/12/2013 - Avendo sperimentato di persona le difficoltà che si incontrano nel postare un commento usando gli id proposti da Blogger di Google (il gestore del mio blog) ho ripristinato la possibilità di commentare in anonimo. Chiedo la cortesia di commenti centrati sull'argomento e senza volgarità. Pena la rimozione.

30/11/2013 - Fin dall'inizio, per scelta, ho consentito sul blog commenti in tutte le forme, anche quella anonima. Pensavo, e penso, che il non essere costretti a rivelare la propria identità, anche solo quella informatica, consentisse una maggiore libertà di espressione e, come conseguenza, una discussione più interessante. Ora però mi sono visto costretto a porre delle limitazioni: il blog è stato sommerso da commenti di tutti i tipi. Non avendo voglia di star sempre sul computer per eliminare quelli poco appropriati, come ho fatto per un paio degli ultimi, ho deciso, ma solo per qualche giorno, di limitare la possibilità di inserire commenti solo a utenti riconoscibili, almeno informaticamente. Ripeto, con dispiacere e solo per poco tempo.

28/11/2013 - Al quinto punto dell'odg del consiglio comunale di questa sera, c'è la discussione sul recesso di Osimo da Ecofon Conero. Purtroppo non potrò essere presente. Ho preparato una riflessione con alcune domande da porre all'amministrazione di Filottrano.

26/11/2013 - L'articolo sul chiarimento delle dimissioni ora è completo. Domani sera, giovedì 28 novembre, ci sarà consiglio comunale (OdG). Probabilmente l'ultimo di quest'anno e uno degli ultimi in assoluto. A parte l'assestamento di bilancio, dovuto entro il 30 novembre, ci sono anche argomenti di un qualche interesse a partire dal recesso di Osimo dalla partecipazione societaria in Ecofon Conero. Farò di tutto per essere presente.

15/11/2013 - L'articolo sulle lampade votive ha, al momento, cinquantadue commenti, quasi tutti in forma anonima. Due sono stati rimossi; uno per un uso poco appropriato del linguaggio e un altro su richiesta specifica di chi non gradiva essere menzionato. A parte gli eccessi, il tema generale è interessante e sarà oggetto del prossimo articolo.


ARCHIVIO 3
da febbraio 2013 a maggio 2014
questa pagina contiene quanto rimosso dalla home page perché non più attuale.


IL NASO DI TITÌ
o l'arte di fare pronostici
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 30 maggio 2014
tares2Quante volte ci è capitato di sentir dire: il mio naso non sbaglia mai, oppure: fidati, per queste cose ho un naso speciale. Salvo poi prendere atto che i nasi erano molto comuni, capaci sì di indovinare, ma spesso solo a cose fatte. Spero non me ne voglia l'amico Fausto Agrioli, meglio conosciuto come Titì, se userò il suo, di naso, per scherzare su chi ostenta troppa sicurezza nel fare pronostici e finisce, spesso, per farli sbagliati. Domenica 25, il giorno delle votazioni, passando davanti al bar centrale più o meno all'ora di pranzo, ho visto Fausto pa... leggi tutto


FILOTTRANO AL VOTO
i risultati
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 27 maggio 2014

vivifilottranovivifilottranoLa data del 25 maggio 2014 resterà indelebile nella mia memoria come, spero, in quella di molti. Non era facilmente ipotizzabile il clamoroso successo del PD alle elezioni europee, così come non lo era la sconfitta di Coppari, sindaco uscente, in quelle comunali. Eppure è successo, ed è successo con una forza e una dirompenza tali da far seriamente sperare in un futuro finalmente migliore per l'Italia e per la nostra Filottrano. leggi tutto


FILOTTRANO AL VOTO
risultati europee
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 26 maggio 2014

vivifilottranolistacopm5sIn attesa dei risultati delle amministrative, può essere utile conoscere il risultato delle europee a Filottrano. Come probabilmente nel 2009 potrebbero costituire un "traino" o fornire indicazioni per le comunali. leggi tutto


FILOTTRANO AL VOTO
riflessioni finali
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 24 maggio 2014

vivifilottranolistacopm5sSeppure in ritardo, è doveroso, da parte mia, completare l'esame delle tre le liste che, domani 25 maggio, si contenderanno la vittoria alle elezioni comunali di Filottrano. Anche per mantenere una promessa. Manca all'appello una mia valutazioneleggi tutto


CONSIGLIO COMUNALE del 29 aprile 2014
un breve resoconto e qualche riflessione
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 16 maggio 2014
sala consiliare".. mi viene in mente un articolo letto sulla stampa giorni fa, nel quale si diceva che nel decreto Salva Roma era stato inserito un emendamento che sana sperperi per 50 milioni avvenuti a Firenze dal 2007 al 2012. Questa norma secondo l'articolista dispone un condono per somme illegittimamente versate ai dipendenti pubblici. Se fosse vero, ma credo di sì perché non c'è stata smentita, è vergognoso che si utilizzino strumenti giuridici viziati come il Salva Roma, Salva Firenze, per svicolare o meglio per eludere la legalità, in questo caso ...leggi tutto


VIVIFILOTTRANO vs. COPPARI PER FILOTTRANO
presentazioni a confronto
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 11 maggio 2014

vivifilottrano listacop Venerdì sera, 9 maggio, Lauretta Giulioni ha presentato programma e componenti della sua lista. Il venerdì precedente Francesco Coppari aveva fatto altrettanto, mentre, da quel che è dato capire, il terzo concorrente, Francesco Casarola, ha operato scelte diverse. Parleremo del M5S non appena possibile; possiamo invece tentare un primo confronto fra gli altri due. Confronto che avrà per oggetto forma contenuti della presentazio ...leggi tutto


LE RIVOLTA DELLE CAPEZZAGNE
l'angolo di Marforio
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 8 maggio 2014
marforioSecondo la solita linguaccia, sfacciata e maldicente, la bomba d’acqua che ci è caduta in testa sabato mattina sarebbe in stretta relazione con la presentazione di venerdì sera della lista Coppari per Filottrano. Appena saputa la cosa e terrorizzati anche solo all'idea di una possibile replica della giunta Coppante Pasquini, il famigerato patto di stabilità e una natura dispettosa e matrigna si sarebbero messi in combutta e, dopo neanche tre ore, chiamate a raccolta e incitate alla rivolta le capezzagne, fornita loro la bomba di cui dicevamo, le avrebbero convinte a vomitare acqua e fango e a provocare lo sfascio che tutti abbiamo visto e subito. Così, sempre secondo la malalingua, il trio Coppante Pasquini, impegnato a tentare di riparare i guasti, avrebbe avuto meno tempo di andare in giro a raccontare favolette.
p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


LETTERA APERTA A GIANFRANCO GIRETTI
"grazie e ... altro"
di Patrizia Pesaresi

Filottrano, 30 aprile 2014
patrizia2Caro Gianfranco,
utilizzo forse impropriamente questo sito per un mio “personale” saluto a tutti coloro che hanno seguito i tuoi scritti in questi ultimi cinque anni, durante i quali siamo stati insieme sui banchi della minoranza, in Consiglio comunale.
Sicuramente, i saluti implicano anche alcune considerazioni e pensieri, che, forse, potranno suscitare polemiche, ma, tu mi conosci, per mia natura e formazione culturale, non so nascondere ciò che penso.
Inizio da te. In questo periodo, ho imparato a conoscerti e con la conos ...leggi tutto


CONSIGLIO COMUNALE
suggerimenti per la seduta del 29 aprile 2014
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 29 aprile 2014
sala consiliareQuesta sera avrà luogo l'ultimo consiglio comunale del mandato di Francesco Coppari. All'ordine del giorno, per la parte ordinaria, la discussione sul rendiconto dell'esercizio finanziario 2013; per la parte straordinaria, una modifica allo statuto, provvedimenti relativi ai musei filottranesi e, ultimo ma non meno importante, lo scioglimento anticipato di Ecofon Conero. Prima di celebrare l'evento Ecofon o di scrivere qualcosa sugli altri punti, è impossibile non osservare che, a meno di chissà quali urgenze, non è così normale toccare lo statutoleggi tutto


ECOFON CONERO
siamo all'epilogo
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 24 aprile 2014
forzadestChi segue questo sito sa con quanta tenacia abbiamo esercitato ogni forma di sollecitazione verso il sindaco e l'amministrazione comunale e, al tempo stesso, informato la cittadinanza, affinché venisse superato il pasticciaccio casalingo del servizio raccolta rifiuti a Filottrano. Che a prescindere da ogni altra considerazione sulle caratteristiche dello stesso, ci costa molto più che in altri comuni, anche vicini, e si colloca al di sopra di ogni dato medio (+ 30% circa rispetto al nazionale).
Conoscete la mia opinione sull’argomento: il servizio avrebbe dovuto, da sempre, essere messo a gara tra gli operatori di mercato nei modi previsti dalla normativa. leggi tutto


LE SOFFERENZE DELL'ASSESSORE
rendiconto 2013
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 18 aprile 2014
munchCome preannunciato, vediamo un po' più in dettaglio le sofferenze dell'assessore Pasquini. Da alcuni giorni è disponibile il rendiconto dell’esercizio 2013 e da una sua veloce lettura appaiono confermate alcune considerazioni già analizzate e rappresentate qualche tempo fa (leggi1 - leggi2 - leggi3). Non staremo qui a ripetere tutto quanto già detto sull’avanzo di amministrazione ma segnaliamo che anche questo esercizio si è chiuso con un ulteriore incremento dello stesso, tale da portarne l’incidenza percentuale, sul totale delle entrate correnti, a circa il 15% e quindi ben al di sopra di quel 5% della soglia ritenuta fisiologica.
Abbiamo già avuto modo di dibattere con l’assessore al bilancio su questo ...leggi tutto


QUALCUNO INSINUA CHE …
il niente fatto racconto
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 12 aprile 2014
fn2014p1Saranno sicuramente malelingue e comunque nemici della patria coloro che insinuano possa trattarsi della prima volta in cui il sindaco si trova costretto a scrivere da solo il pezzo di copertina di Filottrano Notizie. Forse per marette interne alla propria formazione politica o forse per qualche divergenza sulla candidatura alle prossime elezioni. O chissà per cos’altro. Sta di fatto che sintassi e  grammatica, piuttosto malandate, lasciano pensare a una qualche utilità della vecchia badante anche sul versante linguistico. Ogni cosa ha un suo prezzo e, tutto sommato, quello pagato per liberarsi dai mitici ma vetusti panni del sindaco Coppante per rientrare in quelli più prosaici del candidato sindaco Coppari ..leggi tutto


TARIFFE NETTEZZA URBANA
i buoni e i cattivi
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 14 marzo 2014
buonicattiviPensavate che il calcolo delle tariffe TIA TARES fosse uguale per tutti? Non siete curiosi di sapere se invece ci sono, e chi sono, i tartassati e i privilegiati? Chi ci guadagna e chi ci perde? La prendo un po' alla lontana. Due estati fa partecipai a un convegno, ad Arcevia, organizzato da Emanuele Lodolini, allora segretario provinciale del PD, ora onorevole, sul tema de “la buona politica”. Fu molto interessante e mi diede modo di apprezzare, fra gli altri, l’intervento del sindaco di Fabriano cui chiesi poi anche qualche dettaglio. Mi disse allora, Giancarlo Sagramola, che aveva in grande leggi tutto ...


il SINDACO e le CORBELLERIE
ma da che parte sta Francesco Coppari?
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 11 marzo 2014
pinocchioInterrompo per un attimo la stesura di alcune riflessioni dedicate, per inciso, a privilegiati e  maltrattati dalle tariffe delle nettezza urbana, per rispondere a una e-mail del sindaco Francesco Coppari. Una risposta che sarebbe stato molto meglio per lui non provocare. Scrive, il sindaco, a proposito di un mio testo sui rimborsi dei canoni della depurazione; correda il suo scritto con un commento piuttosto acido e allega un documento di Acquambiente Marche che mi “prega” di pubblicare e che dovrebbe confutare le mie affermazioni. Dimostra, il sindaco, se ce ne fosse ancora bisogno, di non saper leggere, o, come temo, di continuare a non capire ciò che legge (o che ascoltava nei consigli comunali). Così finisce, regolarmente, per prendere fischi per fiaschi e scambiare l'evidenza per corbelleria. Come un buon sama ...leggi tutto


ACQUAMBIENTE MARCHE e il RIMBORSO dei CANONI di DEPURAZIONE
come è finita? rimborsi o donazioni?
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 3 marzo 2014
depuratore_1Come è finito il rimborso dei canoni di depurazione impropriamente riscossi da Acquambiente Marche? Per parlarne compiutamente cominciamo con il rinfrescarci la memoria. Chi ha seguito più da vicino questo sito, ricorderà che uno dei primi temi, portati con apposita interpellanza (leggi) alla attenzione dell'attuale amministrazione, fu proprio la vicenda del rimborso di tali canoni. Canoni addebitati in bolletta agli utenti filottranesi pur in assenza del servizio effettivo. Solo oggi, infatti, è in fase di costruzione l'impianto necessario. E avremmo voluto poter dire di ultimazione ...leggi tutto


SPONSORIZZAZIONE O VENDITA?
solito pasticciaccio alla filottranese
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 29 gennaio 2014

sponsorSareste contenti se voi o i vostri figli, in una pubblica graduatoria, foste scavalcati da un concorrente "sponsorizzato"? No? Bene, proseguite pure nella lettura, perché non è escluso che succeda proprio a Filottrano. È comparsa infatti, sul sito del Comune, una comunicazione dal titolo SPONSORIZZAZIONE ASILO NIDO (leggi) con cui l'amministrazione informa di avere deciso di "reperire risorse economiche, tramite contratti di sponsorizzazione, per aumentare la ricettività dell’Asilo Nido Comunale". Poi ci si dovrà chiedere come mai ...leggi tutto


TIA e TARES
c'è chi risparmia, poi ci siamo noi
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 17 gennaio 2014

tares2Non essendo possibile sapere quanti filottranesi siano informati sul fatto che da noi la TAssa Rifiuti E Servizi (TARES) è più cara che altrove ed essendo tornata sotto i riflettori, sia per l'arrivo in paese di qualche avviso di pagamento, sia per alcune recenti attività del M5S, può essere utile tornaci sopra. Anticipando che nel prosieguo della lettura sarà possibile trovare (quasi) tutti i riferimenti a discussioni già fatte sul tema, inizierei riproponendo una questione. Ci si chiedeva, tempo fa: è lecito pensare che la tariffa possa diminuire? La domanda (leggi) era retorica, la risposta scontata. A ulteriore dimostrazione di ciò vi invit ...leggi tutto


RISPETTO DELLE REGOLE
FILOTTRANO E GLI ALTRI

di Gianfranco Giretti

Filottrano, 11 gennaio 2014

pasquiniIn un precedente articolo ho segnalato la disinvoltura con cui certi nostri concittadini si pongono rispetto ad alcuni divieti, nello specifico quello di sosta dopo le ore 21 lungo il corso. Su questo argomento la discussione su altri siti è stata abbastanza animata e sullo stesso soggetto si inserisce anche l’articolo, a firma Pasquini, pubblicato sull’ultimo numero di Filottrano Notizie. Avente per oggetto una questione ben più rilevante, fra le infrazioni al codice della strada. Non mi dispiace, dunque, tornare sull’argomento con ulteriori considerazioni e cercando, per quanto possibile, di evitare i luoghi comuni su cui si rischia di incappare quanto si parla di rispetto delle regole. Rispetto delle regole cui capita a tutti di derogare e che talvolta viene messo in crisi dalla frequenza con cui accade di imbattersi in segn ...leggi tutto


CONSIGLIO COMUNALE
commenti sulla seduta del 17 dicembre 2013
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 21 dicembre 2013
sala consiliare Dopo quasi cinque anni ho assistito a un consiglio comunale dall'altra parte della cancellata, quella del pubblico. Pubblico si fa per dire, perché di spettatori, me compreso, ce n'erano solo due. Una vera tristezza. Mancavano del tutto anche quelli del movimento cinque stelle che, pure, ultimamente erano stati piuttosto assidui. Forse sono stanchi anche loro. Il consiglio di martedì sera, come tutti gli altri, era stato convocato per via di un punto obbligato all'ordine del giorno, quello relativo all'IMU prima casa. Poi (leggi) erano stati aggiunti gli altri due argomenti. Prima di cominciare a parlare dei ....leggi tutto


RISPETTO DELLE REGOLE
IMPOTENZA O STUPIDITÀ?
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 19 dicembre 2013
corso di notte Ieri sera mi è capitato di uscire dopo cena. Non succede spesso ma, quando capita, non riesco a non notare che, a dispetto di una regola ben segnalata da appositi cartelli che ne limitano l'accesso, molte auto parcheggiano lungo il corso in orario non consentito. Queste foto sono state scattate alle 21:28 e le auto in difetto sono 12. Ci si chiede: è incapace, l'amministrazione, di far rispettare le regole o piuttosto è stupida nel volerle conservare? Chi la obbliga? A proposito, dalla seconda foto, dove sono finite le striscie pedonali?
p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


CONSIGLIO COMUNALE
A PASSO DI CARICA
commenti sulla seduta del 28 novembre 2013
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 15 dicembre 2013

caricaMalgrado le intenzioni non ho potuto partecipare all'ultimo consiglio comunale, quello di giovedì 28 novembre 2013, e dunque il commento sarà basato sulla mera lettura della trascrizione, presa dal sito.  Certo che, anche solo a una prima occhiata, viene veramente da pensare che sia stata una sessione fatta a passo di carica; penso se la siano cavata in meno di un’ora. Lo schema ricorrente per la discussione di cinque dei sette punti all’ordine del giorno è stato il seguente “SINDACO:  ….. la diamo per letta. Ci sono interventi? No. Passiamo alla votazione. Chi vota a favore? Chi vota contro? Astenuti? … La delibera è approvata.” (leggi) No..leggi tutto.


ERRARE HUMANUM
PERSEVERARE DIABOLICUM
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 2 dicembre 2013
errareL’intervento (leggi) de ”l'altra parte della minoranza”,a firma Claudio (Coppari), Doriano Carnevali e Luciano Paolucci, e a commento dell’articolo dal titolo “Le mie dimissioni”, mi costringe a un approfondimento e a qualche precisazione. Anche a rischio di dare corpo alle considerazioni, non proprio confortanti, di un altro commentatore questa volta anonimo (leggi): con questo nostro fare staremmo risparmiando ai nostri competitori anche la fatica di tagliare qualche siepe e spandere un po’ di catrame in campagna elettorale. È ...leggi tutto


ECOFON CONERO
RECESSO del COMUNE di OSIMO
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 28 novembre 2013

sede-AsteaNel consiglio comunale di questa sera il quinto argomento all’ordine del giorno verte sulla discussione dei provvedimenti conseguenti l’esercizio del diritto di recesso da parte del comune di Osimo da Ecofon Conero SpA. Non starò qui a ripetere e descrivere il profilo della società e le tante contraddizioni che ho già ampiamente trattato in passato. Il recesso del comune di Osimo e la sua discussione in consiglio rappresenta tuttavia un’opportunità che mai ad oggi si era presentata per porre tutta una serie di quesiti in sed...leggi tutto


LE MIE DIMISSIONI
QUALCHE CHIARIMENTO
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 26 novembre 2013

altCredo sia tempo di dare contenuto alla espressione “di aver perso la fiducia del mio azionista di riferimento” da me usata nell’articolo in cui spiegavo le ragioni delle mie dimissioni da consigliere comunale (leggi). Le motivazioni. In primo luogo un commento sul blog del gruppo consiliare che, a parte l’anonimato e qualche ironia non proprio generosa nei confronti del PD, muove un elenco di critiche, difficilmente confutabili, a recenti comportamenti del circolo e miei personali (leggi). Ci contesta, l’anonimo, di predicare bene e razzolare male e ha ragione: troppo spesso, in consiglio comunale, abbiamo stigmatizzato la poca trasparenza e la volontà dell’amministrazione di non informare, per poi usare le stesse “tecniche” al nostro interno. Ho ritenuto questo commen ... leggi tutto


AFFIDAMENTI IN CONCESSIONE
NECESSITÀ DI MONITORAGGIO E CONTROLLO
IL CASO SAN GIOBBE

di Gianfranco Giretti

Filottrano, 15 novembre 2013

san giobbeNon è raro che i comuni affidino in concessione alcune loro proprietà a gestori terzi e spesso le ragioni sono da ricercare nel fatto che le amministrazioni, per aggirare limiti di spesa o l’impossibilità di farlo direttamente, fanno realizzare gli investimenti necessari ad un soggetto terzo che si potrà poi rifare con gli utili derivanti dalla gestione del bene stesso per un periodo di tempo definito. Sono ... leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


CONSIGLIO COMUNALE
POCO DA DIRE O SVIOLINATE ELETTORALI?

di Gianfranco Giretti

Filottrano, 7 novembre 2013

merkelNon ho partecipato all'ultimo consiglio comunale, né come attore, essendomi dimesso da consigliere ad agosto, né come spettatore, non avendone avuto la possibilità. Ho aspettato quindi, con una certa curiosità, di leggerne la trascrizione. Curiosità e impazienza perché, purtroppo, e come tutte le altre volte, l'attesa è stata piuttosto lunga. Non ho mai capito se la colpa è del fornitore che sbobina e trascrive la registrazione o del comune che prende più tempo del dovuto per riportarne il testo sul sito. Tra l’altro con il fastidio ... leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


CANONE LAMPADE VOTIVE
RIFACCIAMO I CONTI
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 29 ottobre 2013

lampada votivaCome sempre, in questo periodo, arriva da pagare il canone della illuminazione votiva al cimitero. Da noi l'importo annuo è di € 23,19. Nessuno ci fa caso e figuriamoci se qualcuno pensa di voler risparmiare sui propri morti. Però fa un po' rabbia che, invece, il comune ci voglia lucrare. Guardate questo studio; il costo tutto compreso di una lampada votiva va dai 4-5 euro, per lampade a incandescenza, al singolo euro, per quelle a LED. Dite voi se non c'è un filino da vergognarsi.

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


TASSA RIFIUTI (TIA)
CHI SI LODA S'IMBRODA
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 14 ottobre 2013

FN 2013-2Sempre nell’ultimo numero di Filottrano notizie, il Sindaco e l’Assessore al Bilancio sono tornati sul tema della tariffa/tassa di igiene ambientale. Nello specifico entrambi hanno sottolineato, con enfasi, che, grazie ai risultati raggiunti quest’anno, è stato possibile ridurre di circa il 6% la tariffa per gli usi domestici e dell’11% quella per i non domestici. Anche su questo punto è bene puntualizzare ed informare correttamente la cittadinanza. In un nostro articolo, pubblicato il 12 luglio 2013 e consultabile su questo sito, abbiamo pubblicato un’analisi dei parametri che stanno alla base della costruzione della tariffa di igiene ambientale evidenziandone alcune significative ... leggi tutto


PERPLESSITÀ? POCHE SUL BILANCIO
MOLTE SULL’ASSESSORE
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 06 ottobre 2013

supercazzolaA chi dovesse chiedersi come mai abbia usato come immagine questo fotogramma tratto dal film Amici Miei di Mario Monicelli, rispondo: prosegua nella lettura e capirà. Troverà un documento che, per semplificare e sintetizzare al massimo, riassumerei così: se ho avuto 100 e usato 90, evidentemente 10 non mi erano necessari. Se poi 100 sono tasse e tariffe i 10 si chiamano eccesso di prelievo. Prelievo fiscale, non proprio amato da chi lo paga.leggi tutto


PIOVE SUL ... "BUCATO"
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 30 settembre 2013

maianoIl termine "bucato" va usato come aggettivo e riferito allo stato generale della sempre più disastrata via Taverna. Soggetto (o meglio oggetto) della foto è il ponte sul fosso Maiano e lo scatto risale più o meno alle 9:30 di questa mattina, appunto 30 settembre. Se la memoria non mi tradisce non sono passati due anni dall' ultima volta in cui il ponte è stato riparato. Per esserne certi basterebbe spulciare fra le delibere comunali; si riuscirebbe anche a sapere quanto è costata. Che il problema sia imputabile a errori di progettazione piuttosto che a carenza di controllo sembra evidente che la responsabilità oggettiva sia comunque dell'amministrazione. Che, se corresponsabile, potrebbe chiamare in causa la ditta che ha effettuato i lavori. È il caso di approfondire?

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


LE MIE DIMISSIONI
da consigliere comunale
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 29 agosto 2013

dimissioniMi sono dimesso da consigliere comunale. L'ho fatto non appena ho avuto piena l'evidenza di aver perso la fiducia del mio "azionista di riferimento". O meglio, non me la sono più sentita di continuare a fingere di averla ancora, sempre supposto di averla mai avuta - la fiducia. Ne sono profondamente rammaricato, ma ho ritenuto fosse un atto dovuto e non evitabile. Ne sono profondamente rammaricato; nei confronti di quanti mi hanno espresso consenso dandomi il voto e in particolare di quelli che l'hanno fatto guardando più alla mia persona e alle mie capacità che non pensando alla mia area politica di appartenenza. A tutti costoro chiedo scusa e, se da un lato li lascio con la consapevolezza di aver lavorato con impegno, passione e, credo, competenza, dall'altro voglio assicurare loro che nulla cambierà se non la presenza fisica in consiglio comunale. Continuerò infatti in quell'attività di analisi, di stimolo e di critica, quando necessaria, che ritengo dovere primario di ogni amministratore, specie se di minoranza. D'altra parte, e non lo dico per giustificare il mio operato, conoscendo la "passione" del nostro sindaco per i consigli comunali - credo che se potesse non farebbe neanche quelli obbligatori - al massimo ne perderò due o tre. Mi chiedo anche, sempre senza intenzioni assolutorie, se ci saranno e quanti saranno i consiglieri comunali che, alla fine di questo mandato amministrativo, potranno affermare, con ragione, di aver lavorato più e meglio di me. Nonostante la "vacatio" e senza falsa modestia.

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


CITTADINI O RANE BOLLITE?
articolo per il prossimo Filottrano Notizie
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 08 agosto 2013

rana bollitaAnticipo il testo di un articolo a mia firma che uscirà, con lo stesso titolo,sul prossimo numero di Filottrano Notizie. "Immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare. La temperatura sale. Adesso l’acqua è calda. Un po’ più di quanto la rana non apprezzi. Si stanca un po’, tuttavia non si spaventa. L’acqua adesso è davvero troppo calda. La rana la trova molto sgradevole, ma si è indebolita, non ha la forza di reagire. Allora sopporta e non fa nulla. ...leggi tutto


CHIACCHIERE e NUMERI - ANALISI TIA 2013 | 2012 | 2011
considerazioni sulla dinamica dei parametri tariffari
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 24 luglio 2013

analisiTIA2013Negli ultimi due anni, in più circostanze, abbiamo portato all’attenzione della amministrazione il tema del costo della raccolta dei rifiuti. Tale istanza nasceva dall’evidenza di un costo del servizio anomalo, se confrontato ad altre realtà, e dall’assenza di un adeguato controllo sulla tariffa proposta. Convinti che l’unica certezza per avere un costo a mercato fosse di interrompere il sistema di proroghe in atto da anni sul contratto di servizio in essere mettendo a gara il servizio stesso, abbiamo più volte ... leggi tutto

CONSIGLIO COMUNALE
o
CAMPAGNA ELETTORALE?
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 21 luglio 2013

campeletNel consiglio comunale di martedì 18 giugno i temi più significativi all'ordine del giorno riguardavano IMU e TARES in termini di tariffe tempi e regolamenti. Di sicuro interesse e con implicazioni economiche importanti per i filottranesi. Ma l'attenzione di sindaco e amministratori, almeno a giudicare dalla frequenza con cui l'hanno fatto, sembrava rivolta a ricordare, urbi et orbi, la decisione presa in giunta di auto ridursi le indennità di funzione. Decisione che poteva avere un senso se presa a inizio mandato quando anche le minoranze la sollecitavano; assunta a qualche mese ... leggi tutto


CHIACCHIERE e NUMERI
riflessioni sulle tasse dei filottranesi - 4a puntata - TIA e TARES
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 10 aprile 2013

taresÈ lecito pensare che la TIA, tariffa di igiene ambientale (nettezza urbana), possa diminuire? La domanda è retorica; la risposta, ovviamente, è sì. Proviamo a capire come. Cominciamo con qualche informazione. Da quest’anno la TIA viene inglobata e sostituita dalla TARES, il cui acronimo sta per TAriffa Rifiuti E Servizi, tributo nuovo di zecca che, rispetto alla TIA, prevede una maggiorazione per la copertura dei costi per i servizi indivisibili del Comune (illuminazione pubblica, strade, ... leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


una ANALISI dei BILANCI 2009-2011
del Comune di Filottrano
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 29 marzo 2013
analisi bilancioL'analisi di bilancio mira a comprendere la gestione economica, finanziaria e patrimoniale di un'azienda o di un ente tramite lo studio del bilancio di esercizio e dei dati da questo ricavabili. Dal punto di vista temporale stiamo giusto entrando in zona; tanto è vero che la giunta ha approvato il consuntivo 2012 e lo ha reso fruibile sul sito comunale alle voci "delibere" e "albo pretorio". E dunque è in vista, anche se non ancora convocato, il Consiglio Comun....leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo cliccando box qui


TESTO UNICO ENTI LOCALI
la riforma del DL 174/2012
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 19 marzo 2012

Mi è capitato, talvolta, di dover lamentare e giudicare improprie posizioni assunte dal segretario comunale quando chiamato a valutare situazioni e contrasti in consiglio comunale. Improprie perché a senso unico e, guarda caso, sempre a favore del sindaco. Con all'origine, secondo me, una forma, magari inconscia, di conflitto di interessi fra il ruolo di garante della legalità, proprio della professione, a fronte di una posizione contrattuale ed economica quasi totalmente dipendente dall'amministrazione. Ribadisco, è una mia opinione alla quale, con questo scritto proverei a dare conforto. D'altro canto potrei definire storiche alcune mie discussioni con la responsabile dei servizi finanziari circa l'uso di alcuni strumenti contabili riconducibili a logiche di controllo di gestione. Ho letto dunque con una certa attenzione, alcune parti del decreto-legge 10 ottobre  ....leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo sul blog cliccando box qui


PRENDIAMOCELA COMODA
ogni cosa a suo tempo?
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 18 marzo 2013

cartelloni_elettorali_1Se una cosa la si deve fare e non c'è differenza (di costo) fra farla a tempo debito o quando capita, eseguirla nei tempi dovuti diventa solo una questione di stile, educazione e rispetto. In questo caso per il paese visto che stiamo parlando di cartelloni elettorali che ancora oggi, tre settimane dopo le votazioni, son lì a infastidire per non dire deturpare la vista. E vale anche per quando si deve riparare l'orologio dell'arco, togliere luminarie o altro ancora. Ma forse, in questo caso, insospettate doti di preveggenza fanno presagire, a chi dovrebbe disporre la rimozione, che fra non molto torneremo a votare?

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo sul blog cliccando box qui


IL RUOLO DELL'INFORMAZIONE
aiutateci ad aiutarvi
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 14 marzo 2013

La qualità e la quantità di lavoro di un gruppo consiliare, specie se di minoranza, sono in stretta relazione con la qualità e la quantità delle informazioni disponibili. Non sempre e non tutti i componenti del gruppo hanno l'opportunità di venire a conoscenza di fatti significativi e degni di considerazione e di un seguito. Chi volesse segnalare idee per una Filottrano migliore o informazioni utili alla collettività è il benvenuto ed è pregato di farlo nelle forme e nei modi che riterrà più opportuni. Chi dovesse lamentare disfunzioni della macchina comunale e/o mancate risposte della stessa, deve solo farcelo sapere. Noi siamo, non solo disponibili, ma anche desiderosi, ove possibile, di trasformare idee, segnalazioni, notizie, nelle forme adatte ad una discussione in consiglio comunale o necessarie ad ottenere risposte formali dell'amministrazione, tramite la presentazione di specifiche interrogazioni, interpellanze e mozioni. È possibile contattarci, oltre che personalmente, anche via e-mail all'indirizzo info@progettofilottrano.it, tramite internet su questo sito alla pagina blog.

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo sul blog cliccando box qui


La BUSSOLA della TRASPARENZA
al filottranese non far sapere ...
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 10 marzo 2013

bussolaMi è capitato, ultimamente con una certa frequenza, di non poter accedere ad alcune aree del sito internet del comune. L'indisponibilità del data base delle delibere, ad esempio, è durata più di una settimana e l'ultima volta si è verificata ieri (8 marzo). La completezza e la disponibilità del sito, per un comune, dovrebbe far parte di quelle logiche di trasparenza e di accessibilità ai dati per i cittadini nell'uso della rete, che sono di grande attualità e che vengono comunemente definite "e-government", "open data" e in altri modi ancora. Trasparenza e accessibilità che sono belle e leggi tuttofacili da ...

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo sul blog cliccando box qui


CHIACCHIERE e NUMERI
riflessioni sulle tasse dei filottranesi - 3a puntata - IRPEF
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 8 marzo 2013

730.... "Aggiungo soltanto una cosa, che in un periodo di aumenti da tutte le parti questa Amministrazione ha voluto fermamente che queste addizionali rimassero ferme quantomeno all'anno 2012 e non aumentassero rispetto al 2013" .... Queste le parole del sindaco a chiosa di quanto affermato dall'assessore Pasquini nell'introdurre la discussione sull'aliquota per il 2013 dell'addizionale comunale IRPEF. Il testo è visibile sul sito del Comune di Filottrano nella trascrizione dell'ultima seduta del consiglio comunale (leggi). Distrazione o ignoranza? ... leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo sul blog cliccando box qui


CHIACCHIERE e NUMERI
riflessioni sulle tasse dei filottranesi - 2a puntata - IMU
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 23 febbraio 2013

imu Uno degli argomenti più abusati di questa bruttissima campagna elettorale è stata l'IMU (Imposta Municipale Unica). Chi la voleva abolire restituendo quella pagata nel 2012, chi la voleva abolire sic et simpliciter, e chi, molto più ragionevolmente, voleva solo rimodularla. L'amministrazione comunale, che politicamente gravita intorno al PDL, ha espressamente marcato di infamia tale tassa dicendo, fra l'altro, di non voler fare da esattori per Monti visto che gli introiti non erano destinati al comune, ma allo stato. Essendo finalmente ripristinata la possibilità di leggere per via inform ... leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento puoi farlo sul blog cliccando box qui


SINDACO e REGOLAMENTI
istruzioni per l'uso!
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 22 febbraio 2013

regolamentoUn sindaco così attento al regolamento del consiglio comunale da usarlo (impropriamente e senza alcun ritegno) quando gli serve per tacitare le minoranze, se ne dimentica poi clamorosamente quando gli obblighi che ne derivano riguardano suoi comportamenti. Così la mancata osservanza del terzo comma dell'articolo 43, che lo obbliga a rispondere entro trenta giorni alle interrogazioni con risposta scritta (leggi e fai caso alla data), ci induce a rimandare all'ultima puntata di "CHIACCHIERE e NUMERI" il racconto sulla TIA (futura TARES). Forse spera, il sindaco, che prendere tempo, anche in dispregio di obblighi precisi, gli consenta di trovare una qualche risposta ai tanti perché dei filottranesi sul costo, per loro, della tassa sui rifiuti. Speranza vana.

p.s. se vuoi lasciare un commento sul blog puoi farlo cliccando box qui


CHIACCHIERE e NUMERI
riflessioni sulle tasse dei filottranesi - 1a puntata
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 18 febbraio 2013

tassse3Quante chiacchiere ci è toccato ascoltare sul tema delle tasse! Non c'è stato consiglio comunale in cui ci sia stata risparmiata la litania sul patto di stabilità (problema certamente vero, ma anche comodissimo alibi per amministratori incapaci). Non c'è stato consiglio comunale dove non ci abbiano spiegato che la colpa di quanto poco fatto e di quanto non fatto sia stata di altri (ma, si sa, le colpe sono sempre degli altri). Da qualche giorno è fuori servizio l'archivio delle delibere sul sito del Comune di Filottrano. Peccato. Avrei fatto volentieri riferimento alla trascrizione della discussione dell'ultimo consiglio. Dove si è parlato di aliquote IRPEF. Dove un sindaco, si spera solo distratto ...leggi tutto

p.s. se vuoi lasciare un commento sul blog puoi farlo cliccando box qui


PERCHÉ PROGETTO FILOTTRANO

Perché siamo convinti che la nostra città sia stata amministrata per decenni senza alcuna visione progettuale, senza nessuna preoccupazione di come potrà e dovrà essere il futuro più o meno prossimo di Filottrano, ma limitandosi al giorno per giorno con l'idea di affrontare i problemi solo nel momento in cui si fossero presentati senza pensare di doverli prevenire. Se questo poteva essere comprensibile con il vecchio sistema elettorale, non lo à più da quando il sindaco viene eletto direttamente ........................................... leggi tutto